Progetto Prospettive

consulenza

COSA RESTA DELLA SESSUALITA’ DURANTE E DOPO LA MALATTIA ONCOLOGICA?

di / benessere, Conoscere se stessi, Psicologia e dintorni, Psicoterapia, relazioni / Commenti disabilitati su COSA RESTA DELLA SESSUALITA’ DURANTE E DOPO LA MALATTIA ONCOLOGICA?

a cura di Elena Daniel, psicologa psicoterapeuta

La malattia oncologia colpisce il corpo di una persona ma può mettere in discussione equilibri in molti ambiti della vita. Tra questi vi è la sessualità: un’area che può influenzare notevolmente la qualità di vita e che merita attenzione. Continua a leggere

DIAGNOSI DI PAPILLOMA VIRUS: QUESTIONE DI DONNA, DI UOMO, DI COPPIA

di / benessere, Psicologia e dintorni, relazioni / Commenti disabilitati su DIAGNOSI DI PAPILLOMA VIRUS: QUESTIONE DI DONNA, DI UOMO, DI COPPIA

a cura di Elena Daniel

 

Il World Cancer Day che si svolgerà il 4 febbraio venturo ci offre l’occasione per parlare di un tema che come psiconcologa avverto come urgente: il Papilloma virus (HPV). Il fenomeno è ancora davvero poco noto e la scarsa conoscenza non fa altro che amplificare dubbi e senso di impotenza, che io osservo specialmente nelle giovani donne che ricevono la diagnosi.

L’HPV (papilloma virus umano) è un virus che provoca un’infezione molto frequente, che la maggior parte delle persone sessualmente attive contrae almeno una volta nella vita. Continua a leggere

Lavorare stanca davvero?

di / benessere, Conoscere se stessi, Psicologia e dintorni, Psicoterapia / Commenti disabilitati su Lavorare stanca davvero?

a cura di Francesca Poser

La parola “stress” sembra essere entrata nel nostro linguaggio quotidiano, è di uso frequente in tutti i settori, anche se spesso ci dimentichiamo del suo vero significato.

Immaginando dunque lo stress come a un tiro alla fune, possiamo andare incontro a vari esiti, come la rottura della fune o la caduta di una delle due parti. Così come la corda può rompersi, anche nella persona “sotto stress” possono esserci conseguenze importanti, segni di rotture che portano disagio di natura corporea, mentale e comportamentale che possono portare ad una resa incondizionata.

Al contrario, una persona che resiste allo stress sarà come una corda che non si rompe, che resiste alle sollecitazioni. Continua a leggere

Dolore e dintorni. Quando anche il corpo soffre.

A cura di Francesca Poser

Il disagio psicologico manifestato in concomitanza di una patologia organica, spesso dipende dalla condizione di crisi che la malattia, come evento stressante e spesso imprevisto, genera. La malattia cronica può introdurre dei cambiamenti profondi nella vita di una persona: dopo la diagnosi (e per alcuni malati anche prima), i pazienti si confrontano con situazioni nuove che per alcuni rappresentano delle imprese difficili o sfide che non riescono più ad affrontare mettendo in campo le loro abituali strategie e risorse, e quindi si trovano impegnate nella ricerca di nuovi modi per affrontare questa condizione. Continua a leggere